IL DELIRIO: CONFERMO, SIETE ITALIOTI

Meraviglioso. L’esperimento sociale è andato ESATTAMENTE come previsto, se non meglio.

Nessuno ha letto oltre il titolo dell’articolo, ed è preoccupante: questo dimostra che, cari i miei italioti, i giornali ed i media in genere possono abbindolarvi COME VOGLIONO.

Si è scatenato il putiferio in difesa di Ivano Mingotti, non sapendo che l’autore delle interviste, e soprattutto, di quest’ultima intervista, è pur sempre – sono io, nevvero, ma vi faccio parte – Ivano Mingotti stesso.
Anzi, sapendolo. Perchè, leggendo l’intervista, ERA APPUNTO CHIARITO. Ma, come volevasi dimostrare, nessuno ha letto.

In questo senso, è esilarante leggere i commenti buonisti, paladini, superficiali e stolti di chi a spada tratta si è espresso, non sapendo. Come tutti gli italiani, sempre e comunque. Senza sapere.

Ne riporto qui alcuni davvero gustosi:

“Non dategli corda, non vi ha umiliati più di quanto può umiliarvi una strisciata nella tazza del cesso. Si tira l’acqua e scompare…”

” non ho parole….è lui cmq a doversi sentire umiliato, non tu…una persona ke fa un blog x screditare gli altri e basta avrà vita breve, ora magari fa “notizia” fidati ke domani nn si ricorderà nessuno chi è…e poi tu hai più recensioni positive ke negative…ke te frega! Ridici su!”

“??? Fatti una bella risata alla faccia di qualsiasi pirla sia!!”

“Ma ha inventato tutto? Esiste sul serio? E’ uno scherzo? Perché di troll ne ho incontrati parecchi, ma questo mi pare veramente eccessivo. E non degno del rilancio in bacheca.”

“……nessuno….e dico nessuno…si può permettere di insultare e screditare un’altra persona…il rispetto della persona .prima di ogni cosa…..poi…si può parlare di altro……ma prima…educazione e rispetto…..sempre e comunque…”

“Dico solo una cosa: denuncialo!”

” Sono… aberrata, sinceramente….. hai provato a contattare privatamente il blogger e chiedergli quantomeno le ragioni di cotanta superbia?”

“chi non si firma con il proprio nome si chiama vigliacco in italiano”

“Mi dispiace tantissimo”

“Massì Ivano chi non è capace di costruire,distrugge…chi non ha identitá ha bisogno di annullare il nome di chi,come te,è in cammino verso la propria individuazione…!forza Ivano dai importanza solo alle critiche costruttive,il resto è materia fecale da eliminare..io faccio il tifo per i tuoi otto libri…”

“????????????……… Scusate ma non capisco a cosa serve sta gente”

“ma che persona brutta. denuncialo”

Siete meravigliosi. Meravigliosi. E siccome non voglio togliervi il gusto del paladinismo, non vi avviserò che era tutto un esperimento sociale. No, non lo farò.

Se lo scoprirete da soli, voglio che mi contattiate e diciate al pusillanime tutte le cose più brutte che vi vengono in mente.

Perché, tanto, da soli non lo scoprirete mai.
Con l’idea in testa che Ivano Mingotti sia stato una vittima. Un po’ come certe notizie di stampa di parte, che riescono bene a rendere vittima chi non lo è. O forse qui stiamo esagerando.

Uno sputo in faccia

Mai vostro, L’autore Spocchioso

Annunci

4 Pensieri su &Idquo;IL DELIRIO: CONFERMO, SIETE ITALIOTI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...