I FENOMENI LETTERARI SONO SIMILI A QUEI FENOMENI DEI LETTORI

Buongiorno, falliti!

Che dire, mi sono svegliato dal miserabile per dire che, ancora una volta, non ce la fate più.

Per la precisione, vorrei parlare di un nuovo fenomeno editoriale – non tanto recente però, perché il miserismo è stato sempre presente in qualche modo in voi italioti spocchiosoni .

Ora, avendo voi menti molto limitate, vi farò un breve esempio, per comprendere l’argomento – tanto non lo capirete anche con l’esempio, e capisco sia una perdita di tempo… ma tanto vale provare, non si sa mai.

Ecco:

“Ciao, mio nome è Odifreddo. Sono nasciuto da gegnitori cinesi, e per questo mio essere giuallo sonno sempre stato disiscriminanto. A me piaccciono moltissimo le ragazze ciciotele, e anche per questo me sono sempre stato disincriminato. Ho avuto vita difficoltosissima! Pere questo io scrivere libro belissimo, che critica e giuornalisti venerieranno, anche se io no so scrivere, eccco. E anche lettiori prendieranno, perchè non si può non pruendere libruo scritto da figliuo di immigruati a cui piacciuono cicciuotellie. O nio? Diventierò un fenuomeno lettierario, eccuo. Grazie mille, miei fratiellli italioti”

Ps. per chi non capisse l’ironia: il sottoscritto non è razzista; o quantomeno, è razzista con una razza precisa, quella umana. Qui non parliamo di avercela con una categoria precisa che SI mette a scrivere, ma parliamo del fatto che si gonfino come fenomeni letterari, e si vendano a palate, libri scritti COI PIEDI, per il SOLO fatto di essere stati scritti da minoranze culturali, etniche, o da categorie con orientamento sessuale particolare.

Ma gli italioti non se ne accorgono, perché oltre a non sapere riconoscere un buon libro, non conoscono né grammatica né sanno come si legge.

Quindi sì, è stato inutile polemizzare, tanto non capirete comunque.

Che poi, che vi parlo a fare?

Che poi, che leggete a fare?

Ma fuori dai coglioni, via: questo spazio è mio!

mai vostro, mai domo, mai cattedrale

L’autore spocchioso

Annunci

5 Pensieri su &Idquo;I FENOMENI LETTERARI SONO SIMILI A QUEI FENOMENI DEI LETTORI

  1. Caro spocchioso, conoscendola non so quanto il mio umile spazio web possa essere di Suo interesse, ma ci tengo comunque ad informarli che il mio sito LE PAROLE SEGRETE DEI LIBRI ha cambiato indirizzo e piattaforma, potrà trovarlo qui:

    http://leparolesegretedeilibri.com/

    Spero vorrò continuare a seguire la mia avventura libresca, iscrivendosi a questa nuova “casa”, la aspetto…
    Un grande bacio! ❤ ehehehe XD

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...